Bando del ministero dell’ambiente per progetti di ricerca su una migliore gestione dei rifiuti (RAEE)

Uso efficiente ed ecocompatibile delle materie prime, con particolare attenzione al recupero e alla gestione dei rifiuti ottimizzando il ciclo di vita dei materiali.

SINTESI

Il Ministero dell’Ambiente ha aperto le candidature al nuovo bando per il cofinanziamento di progetti di ricerca finalizzati allo sviluppo di nuove tecnologie per il recupero, il riciclaggio ed il trattamento dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Il bando finanzia progetti di ricerca industriale e/o sviluppo sperimentale con l’obiettivo di prevenire e ridurre gli impatti negativi derivanti dalla produzione e gestione dei RAEE, attraverso l’incentivazione di un uso efficiente ed ecocompatibile delle materie prime, con particolare attenzione al recupero, al riciclaggio ed all’ottimizzazione del ciclo di vita dei materiali.

BENEFICIARI

Organismi di Ricerca

CRITERI DI ELEGGIBILITÀ

I progetti proposti devono essere caratterizzati da elevata replicabilità e dalla possibilità di un rapido trasferimento dei risultati all’industria.

CONSORZIO

Organismi di ricerca singoli o associati, anche in forma temporanea, con altri soggetti pubblici o privati.

AGEVOLAZIONE

Contributo nella spesa / Cofinanziamento

DURATA

Min 12 Max 36 mesi

BUDGET

Tra € 100.000 E € 300.000 euro a copertura del 50% delle spese ammissibili.

SCADENZA

20 aprile 2021

Hai dubbi sul bando o desideri ricevere maggiori informazioni? Scrivici aprogetti@paoloborchia.it